Digiuno per dimagrire: un metodo pericoloso

panciapiattaIl Digiuno per dimagrire è uno dei modi più pericolosi per perdere peso e rimettersi in forma. Perchè? Tanto per citare qualche dato statistico, una persona che sta a digiuno per 24 giorni rischierà la morte (se non è il 25° giorno, potrebbe essere quello seguente, quello dopo ecc). Ma questo era un dato estremo, quindi torniamo a parlare del digiuno di breve o media durata. Per esempio, i mussulmani sono a digiuno per 1 mese, durante la festa del Ramadan. Fanno bene? Parlando da un punto di vista “della salute”, fanno davvero male. Ma visto che è la fede che glielo richiede, non vogliamo esprimerci oltre sulla questione e continuiamo a parlare del digiuno per dimagrire.

Lo consideriamo pericoloso perchè il digiuno non ti permette di assumere le proteine, i grassi ed i carboidrati necessari per poter praticare attività fisica, camminare, vivere, respirare etc. Insomma, tramite il digiuno privi il tuo corpo delle funzioni base necessarie alla sopravvivenza. Ci sono tantissimi altri metodi per dimagrire, perciò non usare mai il digiuno per dimagrire, ma affidati al nuoto, alle camminate, ai nostri consigli e alle diete ipocaloriche. Per esempio, una dieta estrema da 1200-1300 calorie è molto meglio del digiuno assoluto.

Con una dieta simile, basterà una breve camminata per poter dimagrire anche 3-4 chili al mese (che sono davvero tanti). Una camminata è adatta a chiunque, anche alle persone con decine di chili in eccesso. Ricapitolando quindi, il Digiuno per perdere peso è una vera e propria pazzia, quindi evitalo totalmente e scegli sempre le strade alternative che in questo caso sono rappresentate da diete ipocaloriche, diete di 1500-1800 calorie con tanto sport e alimentazione corretta.

Potrebbe interessarti anche:

Write a comment

Nuovo Ordine!
SCARICA LA NOSTRA APP E VINCI !!!
Scarica e installa sul tuo smartphone o tablet la nostra app Android gratuita. Puoi vincere un Samsung Note 8 o un Iphone X !!!
più la usi più hai possibilità di vincere!