L’ABC della Corretta Alimentazione e Attività Fisica – Come vivere bene e fare prevenzione – Dimagrisci Online

L’ABC della Corretta Alimentazione e Attività Fisica – Come vivere bene e fare prevenzione

http://www.medicinaeinformazione.com/
Frasi come “una sana alimentazione ” e “corretta attività fisica” sono ricorrenti nell’ambito della prevenzione di molte malattie e di mezzo per mantenersi in salute e sentirsi bene, ma è estremamente difficile orientarsi fra le molte interpretazioni di concetti come pasto bilanciato, alimentazione varia ed equilibrata oppure attività fisica aerobica e sport terapia. Intanto perchè ogni modello alimentare e sportivo va personalizzato sull’età, sul tipo di vita che conduciamo, sugli obiettivi e sulle possibilità, e poi perchè lo stretto legame fra ciò che introduciamo con il cibo e ci che consumiamo facendo attività fisica impone di conoscere alcune regole base per non commettere errori come nel caso di diete di esclusione – non esistono infatti alimenti da demonizzare – o di sessioni in palestra sfiancanti che non raggiungono lo scopo di farci sentire meglio e che quindi spesso vengono abbandonate dopo poco tempo. Parliamo di tutto questo con il Prof. Angelo Pulcini, Docente di Scienza dell’Alimentazione alla Sapienza Università di Roma che ha scritto in passato un libro sull’argomento intitolato “Il Quarto Bisogno Essenziale” dedicato proprio all’importanza del movimento per mantenere sano il nostro corpo, per dare ai muscoli il giusto nutrimento, alle ossa la capacità di essere forti, per darci l’energia necessaria bruciando quella in eccesso evitando così la pericolosa insulino resistenza che è spesso legata ad un eccessivo introito di carboidrati senza che vi sia abbinata la giusta attività fisica – e il professore ci spiega cosa si intende per giusta quindi in grado di far lavorare le fibre muscolari deputate al consumo degli zuccheri. Il Professor Pulcini ci parla poi di sana alimentazione, argomento cui ha dedicato molti studi negli ultimi anni e che a breve porterà alla pubblicazione di un libro dal titolo “Da Ippocrate ad una Vita a strati uniti” facendo riferimento al concetto espresso da Ippocrate che diceva che “fornendo ad ognuno la giusta dose di cibo e di movimento si potrebbe risolvere il problema della salute”, concetto all’avanguardia che oggi sappiamo essere confermato da moltissime studi, e dove gli “strati uniti” sono proprio i vari componenti degli alimenti (fibre, proteine, carboidrati, grassi…) e ci spiega come vanno distribuite nel corso della giornata per dare al nostro organismo il giusto apporto calorico in base alla nostra attività e in base al fabbisogno personale. Sappiamo bene come gran parte delle patologie metaboliche possano essere controllate con la giusta alimentazione e con l’attività fisica purchè si seguano delle semplici regole che permettono di avere una alimentazione veramente corretta – molte persone confondono ad esempio la magrezza con il benessere e non è sempre così perchè non necessariamente mangiare poco vuol dire mangiare bene – e di fare attività fisica nel modo giusto, con la postura corretta che permette di prevenire dolori muscoloscheletrici e con la consapevolezza che l’impegno quotidiano che mettiamo nel mangiare correttamente e nel fare attività fisica – può bastare anche una mezzora al giorno purchè si arrivi ad una corretta attività aerobica – e il Professore ci spiega come valutarlo – è il maggior contributo che possiamo dare nel preservare la nostra salute e nel migliorare anche lo stato psicofisico perchè fare sport favorisce la produzione di endorfine, neurotrasmettitori in grado di indurre benessere e serenità.

LEGGI ANCHE :  Come dimagrire fino a 7 chili in 2 mesi

Potrebbe interessarti anche:

Comments 16

  1. Erika Tomasi Fortini
    luglio 22, 2018

    gli integratori dipende che integratori si prende… per chi gli manca la vitamina D basterebbe stare al sole più spesso. il magnesio può essere d'aiuto per chi soffre di stanchezza e stress. il potassio è possibile anche non prenderlo, in quanto il potassio è presente principalmente nelle patate e nelle banane; infine la vitamina b12 è necessario integrarla soprattutto per chi fa una dieta vegana! Questo sono gli integratori principali, altri integratori non sono necessari!

  2. Erika Tomasi Fortini
    luglio 22, 2018

    Ecco gli zuccheri complessi eliminateli del tutti, e con zuccheri complessi mi riferisco principalmente a tutti i tipi di dolci, mentre gli zuccheri semplici si possono ridurre ma non eliminare perchè gli zuccheri semplici riguardano principalmente la frutta!!

  3. Erika Tomasi Fortini
    luglio 22, 2018

    eliminate assolutamente carne, pesce, latticini e uova in particolare per chi soffre di colesterolo alto, ma anche per chi non soffre di colesterolo alto sarebbe meglio eliminare questi elementi perchè fanno male alla salute!!

  4. Tiziana Garofolo
    luglio 22, 2018

    Buongiorno,mi permetto di dissentire l'argomento integrazione. Al giorno d'oggi nessuno ha la possibilità di allevare e mangiare le proprie riserve alimentari, ne tanto meno coltivare e consumare i propri vegetali,il cibo presente nella distribuzione alimentare é assolutamente privo di micronutrienti ,quali vitamine e sali,fondamentali al buon funzionamento del metabolismo energetico. Quindi tutti questi discorsi fatti sugli integratori sono di base inutili. E come nutrizionista lei dovrebbe comunque saperlo. La frutta viene raccolta e stoccata. I vegetali sono coltivati in serre. La carne viene alimentata, in vita,con cereali sicuramente non con fieno ed erba. Quindi mi dica quali micronutrienti fondamentali noi possiamo trovare dentro ciò che mangiamo e che ci propina il mercato,se già alla base tutti questi sono scarsi, nessuno,e sicuramente non abbastanza rispetto a quello di cui abbiamo necessità

  5. Guerrieros Forte
    luglio 22, 2018

    Bel video

  6. marco fabio medici
    luglio 22, 2018

    L'organizzazione mondiale della sanità lo sa benissimo quante dovrebbero essere le proteine circa il 15 per cento del fabbisogno calorico

  7. Dingiest Duck24
    luglio 22, 2018

    Verissimo!

  8. Christian Esposito
    luglio 22, 2018

    Ho saputo che da uno studio hanno dimostrato il legame tra il cibo assunto e l'umore, leggete qui http://orascienza.altervista.org/mangiachetipassa/

  9. Nutrizioniamo Stefania
    luglio 22, 2018

    davvero interessante

  10. King Monica
    luglio 22, 2018

    Discorso super interessante. Voglio assolutamente comprare i suoi libri, sono sicura che non mi deluderanno. Grazie ! 😊

  11. Juve forever
    luglio 22, 2018

    b

  12. Roberto Archetti
    luglio 22, 2018

    tutto fa bene, basta che non sia industriale e chimico!

  13. Margherita Tulipano
    luglio 22, 2018

    Molto istruttivo e incoraggiante, grazie!

  14. Sara Giuliani
    luglio 22, 2018

    Quanti commenti sciocchi. E la saccenza di certi vegani poi è davvero insopportabile. Ognuno di noi è diverso e può capire da solo cosa gli fa male e cosa no. Ad esempio per me è i latticini sono veleno, ma mi fanno male anche alcuni tipi di verdure e la frutta la tollero appena….Fatela finita con questi sbandieramenti di saccenza e imparate prima ad ascoltare gli altri e il vostro corpo, senza per forza usare questa arroganza che anche se dite qualcosa di giusto siete talmente antipatici che vi baderanno solo le pecore.

  15. Franz Rotondo
    luglio 22, 2018

    GRAZIE DOTTORE adesso ho piu"chiaro cosa sto facendo,brevemente vi racconto: circa un anno fa sono andato dal mio medico,sentivo sempre disturbi di vario genere, aumento di peso dovuto a una vita sedentaria. Ho fatto un eco addome mi hanno detto che avevo il fegato grasso, lo specialista mi ha consigliato di fare una dieta e attivita" fisica. Sono passati quasi 12 mesi ,ho ottenuto dei risultati fantastici, non ho piu" febre,rafreddore,dolori di vario genere,faccio una vita semplice,correre e mi alimento diversamente.Ho eliminato la carne rossa,mangio pollo.tacchino,tanto pesce, con frutta e verdura devo andarci piano perchè mi fa venire la Colite,bevo mediamente 3ltri di acqua al giorno e corro per 10/15 km sono sceso 10 km ho 51anni e grazie al mio fegato grasso ho travato LA MIA VITA.

  16. andreas andreas
    luglio 22, 2018

    Aiutooo!!! Quante inesattezze ..quante sciocchezze!!! Questo dimostra che i protocolli medici sono oramai molto obsoleti oppure …devo pensare che ci sono delle verita' che volutamente non si dicono.
    Come si puo' dire che non c'e' problema a mangiare cio' che ci piace basta che poi si consuma con l'attivita' fisica!!! E la salute??? … Come si fa a dire che si ha bisogno di 1 gr. di proteine per peso corporeo se oramai tutti sanno che quello delle proteine e' un bluff!!! Oltre i 30 gr. di proteine al giorno provocano acidificazione!!! Con tutte le conseguenze che non sto qui a spiegare … Come si fa a parlare di bere due litri d'acqua al giorno se quello dell'acqua e' un business grandissimo!!! L'acqua contiene minerali inorganici …chi ha sete significa che non mangia bene! L'acqua di cui il nostro corpo ha bisogno e' quella biologica. Questo medico sa cos'e' l'acqua biologica viva? Organica? … Come si fa a parlare del pesce che contiene gli omega tre? …Questo professore avra' mai sentito parlare di putrefazioni e cadaverina? Mi sono trovato qui per caso …e velocemente andro' via!!!! PECCATO pero' che video come questi siano poi presi in considerazione da motissima gente ..alla fine voglio dire solo una cosa: tutto questo e' fatto solo per pubblicizzare i propri interessi (vedi il libro) … lasciate stare i medici..i nutrizionisti … cibatevi di cibo vivo e vibrante!!!! Lasciate stare il cibo morto ed industriale..altro che poi tanto basta consumarlo con l'attivita' fisica!!!! Ed il bello e' che si parla anche del grande IPPOCRATE !!! Basta leggere i documenti basilari ed aprire gli occhi per rendersi conto di quanto la medicina moderna sia lontana anni luce dalle posizioni del suo padre fondatore! ADIOSSSSS E…aprite la vostra mente!

Comments are closed.

Nuovo Ordine!
SCARICA LA NOSTRA APP E VINCI !!!
Scarica e installa sul tuo smartphone o tablet la nostra app Android gratuita. Puoi vincere un Samsung Note 8 o un Iphone X !!!
più la usi più hai possibilità di vincere!